Pride

Cinema, Arte e curiosità2

Per la rassegna di Cinema e Psicologia consiglio Pride, film inglese di Mattew Warchus, regista teatrale.

Inghilterra anni ’80, un gruppo gay londinese e una piccola comunità di minatori del Galles, uniti da una tanto insolita quanto improbabile alleanza, lottano insieme contro il sistema nell’Inghilterra della Thatcher, per difendere e affermare i loro diritti.

La solidarietà tra i due gruppi attivisti cresce, nasce una sincera amicizia, la diversità diviene fonte di confronto nel gruppo e le fragilità si scoprono punti di forza individuali.

Colorato, trascinante, divertente e commovente.

La musica conduce la scena, ottima colonna sonora pop, punk, folk anni ’80, delinea in modo molto preciso gli stati emozionali dei personaggi e accompagna splendidamente l’anima del film.

Vi auguro una buona visione con una frase tratta dal film: “Quando fai una battaglia contro un nemico tanto più forte, tanto più grande di te, scoprire di avere un amico di cui non conoscevi l’esistenza è la più bella sensazione del mondo”.

Lascia un Commento

Related post